AGCI
 
Home | Links | Contattaci   
  Articoli     
 


 L'associazione
 La storia
 La cooperazione
 La presenza territoriale
 La struttura
 I settori
 La vigilanza
 Le attività



 La vetrina delle cooperative
 Che cos'è una cooperativa
 Settori di attività
 Come si costituisce
 Gli statuti
 La legislazione
 Gli adempimenti
 Come aderire ad AGCI



 Servizi diretti
 Servizi in convenzione
 Servizi in partenariato
 Sportello finanziario
 Sportello promozione
   d'impresa

 Le strutture a servizio
   della cooperazione

 Chiedi aiuto



 Area downloads



Login
Password
Memorizza i tuoi dati:
Non sei iscritto? Clicca qui!

 
Area Istituzionale

La vigilanza

Se si esclude il controllo interno alla società svolto dall’Organo di Controllo, è sempre esistito un sistema più o meno articolato di controlli sulle cooperative. Naturalmente le motivazioni di tale istituto si sono modificate nel tempo: oggi il controllo non viene certo più esercitato perché si teme che le cooperative possano attentare l'ordine costituito ma perché in alcuni casi godono di aiuti pubblici e quindi è necessario ne venga certificato il regolare funzionamento o più ancora perché si intende accertare se esse abbiano i caratteri della autentica cooperazione così come prefigurato dalla nostra Costituzione.

Di massima il potere di controllo è attribuito al Ministero dello Sviluppo Economico salvo per alcune cooperative per le quali il controllo fa capo ad altri dicasteri.
La vigilanza si effettua mediante ispezioni ordinarie e straordinarie: le prime sono svolte dalle Associazioni giuridicamente riconosciute limitatamente ai propri associati e dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite le Direzioni del Lavoro per le cooperative non associate; le ispezioni straordinarie hanno luogo ogni qual volta se ne presenti la opportunità a cura esclusivamente del Ministero. L'effettuazione della revisione ordinaria comporta il pagamento di un contributo da parte della cooperativa il cui ammontare (variabile in funzione del numero dei soci, del capitale sociale e del fatturato) è fissato ogni biennio con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico. Gli oneri per le ispezioni straordinarie gravano invece sul bilancio dello stesso Ministero.

 
<< I settori Le attività >>

 



 


<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

 

 © Web-Arte.it 2007    Contattaci
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2